Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Ok da Bankitalia alla Sicaf di Beni Stabili

E’ arrivato questa sera da Banca d’Italia l’ok a Beni Stabili per procedere nella costituzione – nel primo trimestre del 2017 – della principale Sicaf immobiliare italiana. Veicolo di investimento nel quale finirà un portafoglio da circa 1.54 milioni di euro interamente locato a Telecom, oltre al debito da 810 milioni di euro. Dell’operazione fanno parte due investitori esteri che si posizionano così nel mercato real estate del nostro Paese: Crédit Agricole Assurances ed EDF Invest, la divisione investment del Gruppo EDF.
Beni Stabili manterrà il 60% del capitale sociale del nuovo veicolo, gli altri due investitori il 20% ciascuno.