Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Sorgente accoglierà Invimit tra i quotisti del fondo per le case dei non vedenti

Si è perfezionato in questi giorni il primo apporto al fondo Sant’Alessio, che gestisce il patrimonio dell’Istituto Ipab per i ciechi, dei primi 11 di 49 immobili totali per un valore di 81 milioni. A gestire il fondo è Sorgente Sgr, che si appresta ad accogliere tra i sottoscrittori Invimit, la Sgr del ministero dell’Economia e delle Finanze.Invimit potrebbe investire inizialmente 15-10 milioni di euro acquistando attraverso il fondo i3-Core quote di Sant’Alessio, che ha una mission etica e un obiettivo di rendimento il 4,5%. A regime il fondo avrà un patrimonio di 230 milioni di euro, del quale faranno parte immobili di pregio tra i quali il celebre complesso di via Margutta dove venne girato il film Vacanze Romane. I primi 11 asset sono residenze in zone semicentrali di Roma (il56% del totale a regime sarà abitativo), in gran parte affittate a persone con disabilità visive e che saranno valorizzate con investimenti per 7 milioni di euro.