Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Schroders global cities: Los Angeles supera Londra

Los Angeles surclassa Londra. È questo il risultato della classifica stilata in base all’indice Schroders Global Cities 30, che individua le città più prospere al mondo dal punto di vista economico e demografico.
L’indice si basa su diversi fattori, tra cui le previsioni di crescita dell’economia, il reddito disponibile nel prossimo decennio e la numerosità della popolazione. L’ultima edizione include un nuovo elemento, il ranking universitario, fattore principale alla base delle variazioni di classifica rispetto all’edizione precedente.
A dominare la classifica questa volta sono le grandi città americane, che occupano 18 dei 30 posti disponibili, inclusi 4 dei primi 5. “Los Angeles è balzata dal sesto al primo posto, mentre Boston ha registrato uno dei cambiamenti positivi più importanti, passando dal ventiquattresimo al terzo posto. Chicago è passata dal decimo al quarto, mentre New York, la città statunitense più popolosa, ha mantenuto il quinto posto in classifica” recita il report.
Dopo aver dominato l’indice nelle passate edizioni, le megacittà cinesi hanno perso posizioni. Pechino, che a dicembre si era classificata prima, è scesa all’undicesimo posto, mentre Shanghai è passata dal secondo al decimo e Shenzhen dal terzo al ventiquattresimo.

E in Europa? Londra si è classificata prima tra le città europee, salendo di sei posizioni, al secondo posto a livello globale. Parigi, l’unica altra città europea nell’indice, è scesa dal dodicesimo al sedicesimo posto.

E l’Italia? Nessuna città italiana occupa una delle prime trenta posizioni.