Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Tecnocasa: investire in un negozio, solo se centrale

Rendimenti in calo, offerta scarsa per immobili di qualità e situazione economica in miglioramento ancora lento. Chi volesse investire nell’immobiliare deve tenere ben presenti queste tre variabili.
Tecnocasa si mostra comunque positiva sul segmento dei locali commerciali, che nello studio del network si caratterizza per un buon dinamismo.
Ma attenzione la vivacità riguarda le soluzioni posizionate sulle vie di passaggio che sono sempre più ricercate sia da parte dei più importanti brand (in particolare sulle top location) sia da parte degli investitori, i quali puntano soprattutto a queste posizioni per ottenere rendimenti dal 6 al 10% annuo lordo (che si abbassano drasticamente per le posizioni top).
“Per queste tipologie le prospettive sono abbastanza rosee anche sul versante delle locazioni dove la domanda è decisamente vivace” dicono dal network. In difficoltà versano, invece, i locali commerciali posizionati nelle vie non di passaggio. Ecco perché il piccolo investitore che voglia approcciare il settore deve fare attenzione alla qualità del negozio che vuole comprare e soprattutto alla zona dove il locale si trova. Acquistare un negozio, anche piccolo, significa anche dover dipendere dall’esito dell’attività commerciale che utilizza i locali.
Diverso il settore del food, che vive un momento di boom. Non dappertutto però.