Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Per gli italiani la rata del mutuo è poco sostenibile

Una ricerca ING pone l’accento su quanto sia difficile sostenere il peso della rata del mutuo in Europa. E mentre per gli intervistati di molti Paesi, come Olanda e Regno Unito, il pagamento ogni fine mese del mutuo o dell’affitto non sia un “peso”, per italiani, spagnoli, polacchi e rumeni invece tali esborsi sono sempre meno sostenibili.
In Italia il 40% degli interpellati da ING ritiene che la “routine” di tali pagamenti è sempre meno sostenibile, una percentuale che comunque è scesa rispetto al 46% dell’anno scorso. Forse perché a queste spese si sono sommati negli anni gli esborsi per una serie di tasse che gravano sul mattone. Creando non poca confusione, pensiamo ad esempio alla Tasi. E ben pochi in Italia (13%) pensano sia facile accendere un mutuo. Percentuale che sale di poco in Spagna (15%) e in Francia (23%).
I più ottimisti? Gli olandesi. Solo il 12% pensa sia difficile pagare mutuo o affitto, il 24% pensa sia facile accendere un mutuo, e il 57% pensa che i prezzi delle case saliranno nei prossimi 12 mesi.