Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Aedes cambia pelle e diventa Siiq dal primo gennaio

Mentre nessuna nuova Siiq riesce ad approdare in Borsa, complici i rovesci di Borsa e lo scarso interesse degli investitori internazionali per il mercato immobiliare italiano quotato, più facile è la strada per le società real estate già a Piazza Affari che intraprendono la trasformazione. Aedes ha depositato così presso l’agenzia delle Entrate l’istanza per l’esercizio dell’opzione per il regime civile e fiscale delle Siiq. L’opzione avrà effetto dal primo gennaio 2016. In quella data Aedes, che dovrà rispettare tutti i requisiti richiesti alle Siiq (a partire dalla distribuzione dell’80% dei proventi da locazione), cambierà la propria denominazione sociale in Aedes Siiq.