Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Knight Frank vede i valori delle case in Italia in recupero

Francia, Finlandia, Russia, Giappone, Marocco, Polonia, Italia, Singapore, Cipro, Taiwan, Grecia e Ucraina. Sono i Paesi dove i prezzi delle case sono scesi nei 12 mesi del 2015 rispetto al 2014. In alcuni di questi, ma non in Italia, le quotazioni sono date in calo ancora per l’anno in corso.
E’ quanto sostiene Knight Frank nel suo ultimo report sul mercato residenziale nel mondo. L’indice complessivo segna un aumento dei valori del metro quadro del 3% nel 2015, in salita rispetto al 2,3% di un anno prima nei 55 Paesi analizzati. La Turchia guida la classifica con aumenti del 18% nei 12 mesi del 2015.
Che l’Italia (-2,3% i prezzi lo scorso anno) stia uscendo dalla crisi è un dato di fatto, anche se non possiamo parlare di ripresa. Ora bisogna attendere per vedere oltre alla risalita delle compravendite quella dei prezzi, ma forse per questo dovremo aspettare.